Discorso di commiato del presidente 2014-15 Domenico Diella

20 06 2015

Care Socie e Cari Soci LIONS,

Celebriamo il nostro 57° passaggio delle consegne come momento di riflessione sul valore della nostra cultura lionistica alla quale di seguito il presidente incoming Sanitate ci darà la sua prospettiva e strategia per l’anno sociale a venire.

Pertanto desidero, come presidente outgoing, darvi qualche sintetica informazione su quanto è stato fatto in questo anno sociale che ha reso molti dei soci lions attori consapevoli e partecipi.

Consentitemi prima di tutto di rinnovare i miei personali ringraziamenti a tutti coloro che hanno condiviso le proposte che ho presentato ed anche a chi ha espresso orientamenti diversi, dando comunque il proprio contributo  e di cui ho  colto la  diversità di opinione traendone un motivo di arricchimento, e non di sterile contrasto. Infatti continuo tuttavia a pensare che l’etica del LCI abbia la vision e la mission  meglio posizionate per offrire contributi efficaci ed innovativi in un contesto in cui stanno rapidamente cambiando i bisogni, i modelli ed i punti di riferimento sociali, economici e politici.

Desidero esprimere la mia gratitudine alla mia famiglia per il loro costante amore, il sostegno, l’incoraggiamento e il sacrificio durante l’intero anno sociale. I miei genitori e i miei suoceri  mi hanno ispirato e incoraggiato fin dall’inizio. I miei figli hanno capito l’impegno di tempo richiesto e mia moglie ha rinunciato a molte serate per lavorare insieme al mio computer. Sono stato benedetto con una meravigliosa e amorevole moglie per 10 anni e il nostro sacrificio ha portato a questo anno sociale 2014-2015.

Grazie a tutti

 


Azioni

Informazioni

Inserisci un commento

Devi essere registrato a per inserire un commento